Www.linux.it

Da ILSWiki, il wiki degli utenti italiani di GNU/Linux

Indice

Situazione attuale: MediaWiki

Il sito è gestito tramite MediaWiki ed è in uno stato di semi-abbandono. Una attuale revisione mediante la creazione di un "progetto" che definisce degli "obiettivi" da raggiungere non la mera installazione di un CMS "XYZ" che nessuno gestisce.

Un account può essere creato solo da chi ha livello di "sysop" andando alla pagina speciale Special:Userlogin.

Per vedere tutti gli utenti Speciale:Listusers.

Questo perché MediaWiki è configurato nel seguente modo:

$wgGroupPermissions['*']['edit'] = false;
$wgGroupPermissions['*']['createaccount'] = false;

Per avere accesso chiedere a fabulus@, Daniele Cortesi o md@

Elenco degli utenti del gruppo sysop

Elenco degli utenti del gruppo burocrati

Per ovviare a questa situazione è in corso il seguente progetto:

Progetto di comunicazione a cura di Antonio Gallo

In passato la gestione di www.linux.it è sempre stata una mera discussione su quale fosse la soluzione tecnica da implementare. Si è sempre usato un approccio amatoriale e da smanettoni ma, per fare un progetto serio, occorre:

  • fissare degli obiettivi raggiungibili
  • analizzare cosa fanno gli altri
  • realizzare una comunicazione e dei testi adeguati
  • misurare i risultati

La mia proposta, già esposta prima della mia candidatura e successiva elezione nel CD del 2012, è stata quella di un progetto di comunicazione che si prefigga di raggiungere determinati obiettivi lasciando a chi si occuperà dell'implementazione pratica i dettagli tecnici. Cronicamente, infatti, tutti i progetti di ILS finiscono prima o poi in stato di abbandono: senza che si sia raggiunto alcun obiettivo in quanto non è mai prefissato in partenza.

Ho quindi messo insieme alcune nostre deficienze storiche e croniche con spunti di singoli soci in lista e in assemblea, feedback da fuori di ILS e stilato poi una lista di obiettivi che ho fatto passare in lista soci@ per una revisione finale.

Stabiliti gli obiettivi ho anche cercato di definire un target ovvero un segmento di mercato a cui ci rivolgiamo, individuando dei possibili profili di visitatori che approdano sul nostro sito.

Un altro problema è che quando c'è una nuova iniziativa sono sempre pronti tutti a dire partecipo, collaboro, etc. ma poi il tempo viene a mancare e si rischia l'abbandono. Per evitare ciò ho fatto mettere a bilancio per il 2012 una quota di 300€ da poter spendere in out-sourcing per lavori sul sito (grafica e programmazione), in maniera da tutelarmi dalla possibilità di abbandono dei Ns eventuali volontari interni. Per i successivi anni si può pensare a una quota di 100/200€ da affidare a un web writer esterno (se nessun editor fosse disponibile al Ns interno) per il mantenimento di un minimo di comunicazione.

Successivamente ho analizzato circa 1000 siti di associazioni nazionali e 300 siti di manifestazioni benefiche nazionali e ne ho estratto gli elementi di comunicazione rilevanti, comuni e originali per poter capire:

  • quali call to action vengono usate
  • quali sono gli obbiettivi che vogliono raggiungere
  • come vengono effettuate le conversioni
  • come è strutturata la navigazione e i contenuti

A che punto siamo?

I successivi punti da implementare sono:

  1. creare un elenco di tutte le call-to-action di cui abbiamo bisogno;
    1. B6. mancano delle "Call To Action" macroscopiche tipo "sostiene anche tu il software libero italiano: dona ora | iscriviti";
  2. creare una mappa mentale delle informazioni che andranno sul sito;
    1. B2 - creare una sitemap dei contenuti attuali del sito;
    2. B4. studiare le mappe dei siti delle principali associazioni nazionali (esempio, http://www.fondoambiente.it ) [FATTO]
    3. B5. adeguare la mappa dei contenuti di ILS agli standard comunicativi adottati dagli altri;
    4. B7. "l'obiettivo del sito è quello di spiegare Linux a chi non capisce un tubo di linux" (http://www.ubuntu-it.org/ viene prima di noi sulla keyword secca Linux su google.it) a) per gli utenti casalinghi b) per la scuola c) per la piccola azienda; contenuti del genere sono praticamente assenti; di cui sopra è definito nell'articolo 3 dello statuto: "[...] favorire la diffusione del sistema operativo libero "GNU/Linux", in particolare nel mondo della scuola, negli enti pubblici, nell'industria ed in ogni altro settore in cui esso sia applicabile; [...]"
    5. B8. dare risalto alle poche attività che svolge l'associazione; dove scarico la copia del vademecum? del dossier scuola? e delle altre cose "utili" ?
    6. B9. indicare tutte le informazioni mancanti che servono al nuovo socio per orare (de facto creando una sezione per i soci); vedi anche punto A.3 del chi fa cosa;
  3. creare un mockup di layout per disporre in modo adeguato le informazioni della mappa mentale e le call-to-action
  4. cercare un grafico per skinnare il layout
    1. B11. inoltre va cercato un grafico o una agenzia di comunicazione che ci segua pagandola o tramite scambio merce o sponsorizzazione;
  5. cercare un programmatore per montare la skin sul CMS
    1. B12. l'implementazione del sito con un CMS che consenta la moderazione/multiutenza non mi sembra difficile, esistono centinaia di tool liberi (WP/drupal/Joomla/etc) dove è possibile trovare manodopera a basso costo (meno di 15€/ora) per le operazioni;
  6. cercare un web editor per testi e contenuti ad-hoc
    1. B10. per implementazione di cui sopra verranno cercati web writer (budget di 3-5€ ad articolo e acquistate immagini decenti per la comunicazione);
    2. B13. realizzazione di uno video per l'homepage (5$ su fiverr);

Obiettivi Prefissati

Gli obiettivi che ci prefiggiamo con il nuovo sito sono:

  • aumentare i soci
  • ottenere donazioni
  • ottenere sponsorizzazioni per le Ns attività ed eventi
  • dare visibilità maggiore ai progetti che ILS porta avanti o promuove
  • informazioni di base su Linux per orientare il grande pubblico

A chi stiamo mirando? Qual'è il target di nostri utenti?

  • chi è già socio, a lui riserviamo un'“Area Soci”
  • chi non è socio e cerca informazioni su Linux
    • a casa: vademecum, LUG map
    • a scuola: dossier scuola
    • sul lavoro: business map / LinuxSi
    • istituzionale: contatto e richiamiamo noi
  • chi non è socio e cerca informazioni sul Linux Day
  • chi non è socio e vuole collaborare: associati

Cosa fanno i vicini

Dopo aver visionato circa 500 siti di diverse associazioni nazionali.

Siti di associazioni con call to action è spunti interessanti

Alcune "Call to action":

  • * Sostienici - Dona per un progetto - Sostieni anche tu: DONA ORA | Iscriviti
  • Associati - Iscriviti a XXX - Regala l’iscrizione - Iscriviti subito a XXX
  • Cosa facciamo noi
  • Cosa puoi fare tu - http://www.wwf.it/client/render.aspx?content=0&root=474&lang=it-IT
  • Informati - Partecipa - Sostieni
  • Convenzioni per i soci
  • Da X anni, ogni volta un’Italia mai vista! XXX.XXX volte grazie!

Mappa di navigazione

TODO: portare appunti dentro una mappa mashabile dentro mediawiki. Xmind? MindMeister?

Bozza di wireframe

Anche se non è completata l'analisi ecco una possibile bozza di wireframe:

(thumbnail)
layout mockup v1
Strumenti personali
navigazione
strumenti